Attualmente sei su:

Medicina Estetica

La scelta di rivolgersi alla chirurgia estetica dev'essere dettata in primo luogo dal desiderio di riacquistare un'armonia con il proprio corpo, ovvero riportare l'aspetto fisico (la propria immagine) a quello che ci si sente dentro, ovvero all'aspetto estetico che si vorrebbe avere o ri-avere.
La motivazione dev'essere in modo principale di ricreare "per noi stessi" la felicità e l'armonia con il nostro corpo che abbiamo perso nel corso degli anni, o che non abbiamo mai avuto, perchè ad esempio un difetto ci accompagna sin dalla nascita.
Le altre motivazioni, ad esempio piacere al proprio partner o altre cose simili, rivelano una insicurezza e fragilità psicologica che dovrebbero essere ben valutate dal chirurgo nel momento in cui, prima dell'intervento, valuta se esista una reale indicazione terapeutica, ovvero se esistano le condizioni necessarie e sufficienti affinchè l'intervento possa essere eseguito portando un giovamento fisico e/o psicologico alla paziente.

3 Elemento(i) Mostra per pagina
Vedi come: Griglia  Lista  Ordina per Imposta Ordine Discendente
3 Elemento(i) Mostra per pagina
Vedi come: Griglia  Lista  Ordina per Imposta Ordine Discendente