Carbossiterapia

La carbossiterapia consiste nella somministrazione di anidride carbonica (CO2) mediante microiniezioni sottocutanee a dosaggi e con tempi d’erogazione definiti e controllati.

Inizialmente utilizzata nella cura di patologie vascolari, è oggi utilizzata in campo estetico nel trattamento della cellulite, adiposità localizzate, smagliature, cicatrici, dei rilassamenti cutanei e dell’”invecchiamento cutaneo” in generale, ecc..

Un recentissimo campo di utilizzo dove trova valida applicazione, è nella cura della caduta dei capelli.

Il meccanismo d’azione della CO2 è determinare una vasodilatazione locale con maggior afflusso sanguigno ed un conseguente maggior apporto di fattori nutritizi ai tessuti. Inoltre, possiede un’ azione lipolitica diretta (cioè è in grado di distruggere le cellule adipose).

Si eseguono una - due sedute settimanali la cui durata è di circa 20 minuti. Il numero delle sedute varia in base alla patologia da trattare (da 6 a 10 sedute in media). I cicli terapeutici possono essere ripetuti un paio di volte l’anno. Durante il trattamento si potrà avvertire per pochi secondi un modesto bruciore locale. La ripresa delle proprie attività è immediata.

Dott. Stefano Bezzi

Linea Diretta: +39 348 0589908 
E-mail:

Le nostre Sedi

Padova
P.le Stazione, 7
Pordenone
Via Forniz, 2 - Porcia
Rimini
Poliambulatorio Nuova Medicina
Viale del Prete, 69 - Cattolica
Venezia Mestre
Villa Rondina - Studi Medici
Via Mancini, 11