Blefaroplastica Superiore

La blefaroplastica superiore consiste nell'asportazione dell'eccesso di pelle e di grasso che si trovano nella regione palpebrale superiore. Talvolta durante una blefaroplastica superiore viene riposizionata anche la ghiandola lacrimale quando è soggetta a ptosi, cioè è cadente.

Questo intervento viene in genere eseguito in anestesia locale e ha una durata di 30-60 minuti. Prima di procedere il chirurgo esegue sulla zona un accurato disegno preparatorio che serve da guida per rimuovere i tessuti nella giusta misura. È molto importante infatti non eccedere nell'eliminare i tessuti: il rischio è che la palpebra non si chiuda completamente. Una rimozione insufficiente, invece, rischia di compromettere il risultato estetico.

L'intervento di blefaroplastica superiore termina con dei sottilissimi punti che vengono rimossi dopo 3-4 giorni dall'intervento e con una cicatrice praticamente invisibile fin da subito che si localizza nella piega palpebrale superiore.

 

Galleria Foto

Galleria Foto

Dott. Stefano Bezzi

Linea Diretta: +39 348 0589908 
E-mail:

Le nostre Sedi

Padova
P.le Stazione, 7
Pordenone
Via Forniz, 2 - Porcia
Rimini
Poliambulatorio Nuova Medicina
Viale del Prete, 69 - Cattolica
Venezia Mestre
Villa Rondina - Studi Medici
Via Mancini, 11

 

Video

03-blefaro.jpg
03-blefaro.jpg